Skip to main content

Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.

Museo della Società Africana d'Italia

Musei Universitari - Napoli / Collezioni Etnografiche / Botanica

Il Museo della Società Africana d'Italia (SAI) è stato inaugurato il 28 ottobre del 2014 a Palazzo Du Mesnil, una delle sedi dell'Università degli studi di Napoli "L'Orientale".

La SAI, nata come Club Africano nel 1880-82, si fece promotrice di una serie di iniziative di carattere sia scientifico che commerciale e divulgativo, sostenendo esplorazioni, organizzando conferenze, promuovendo corsi di lingue, in particolare presso il Regio Istituto Orientale (oggi Università degli studi di Napoli "L'Orientale") e dotandosi di un proprio periodico, il Bollettino della Società Africana d'Italia.

I materiali vennero raccolti già a partire dal 1885 durante ricognizioni ed esplorazioni commerciali e scientifiche, con l'intento di istituire a Napoli un museo commerciale coloniale.

Il Museo comprende collezioni etnografiche, zoologiche, botaniche e malacologiche. Tra i materiali etnografici, provenienti non solo dalle regioni di stretto interesse coloniale italiano (Corno d'Africa e Africa settentrionale) ma anche dall'Africa centrale e occidentale, si segnalano le numerose armi, gli strumenti musicali, gli ornamenti personali, lo strumentario domestico e artigianale e due imbarcazioni. Non mancano inoltre diversi reperti archeologici, tra i quali risultano di particolare interesse cinque mummie di gatto egiziane provenienti dalla necropoli di Tell Basta o da quella di Istabl Antar e databili tra il IV e II sec. a.C.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Visite su prenotazione

Biglietti

Gratuito

Servizi

Condividi

Via Chiatamone, 61
80121 Napoli
Tel: +39 0816909119
219
Aggiornamento Pagina: 17/03/2024